"Proprio perché viviamo in un'epoca a forte contenuto

tecnico-scientifico, gli studi classici hanno un 

ruolo ancora maggiore rispetto al passato."

 

Può sembrare un paradosso, ma il liceo classico non prepara tanto alle facoltà umanistiche quanto a quelle scientifiche.

Infatti - come hanno dimostrato ampiamente gli studi di neurologia - tradurre le lingue classiche mette in moto le stesse aree del cervello e stimola la formazione delle medesime strutture logiche che si attivano di fronte ad un problema di matematica, di geometria o di chimica, allenando le capacità di analisi, di sintesi, di scelta fra più opzioni, di adattabilità alle diverse situazioni.

Inoltre, il confronto quotidiano con materie quali greco, latino, filosofia mette lo studente nelle condizioni di apprendere un metodo critico-dialettico, di "dialogare" con pensieri e punti di vista che sicuramente ne stimolano la curiosità e il desiderio di discussione e confronto. In questo modo il ragazzo apprende a non accettare verità precostituite, ma a sottoporre ogni questione ad un vaglio critico, che costituisce il primo passo di ogni serio metodo scientifico.

E' importante osservare che se gli studenti con diploma classico possono incontrare qualche difficoltà all'inizio della frequenza delle facoltà scientifiche, già a partire dal secondo anno ottengono risultati statisticamente migliori, perché possiedono un metodo più critico, raffinato e flessibile.

Infine, le materie classiche, l'arte, la filosofia, la musica, la stessa scienza raffinano il senso estetico e aiutano a riconoscere e ad apprezzare la bellezza, a difendersi, cioè dalla volgarità e dal cattivo gusto imperante.

 

Ottimi motivi per scegliere il Tito Livio

  • Il dialogo costante con gli studenti e le famiglie
  • La stabilità dei docenti, tutti di ruolo
  • L’attenzione quotidiana  al processo di apprendimento
  • La qualità e la ricchezza dei progetti che integrano l’attività curricolare
  • La partecipazione alle gare di rilevanza nazionale e internazionale
  • I cicli di conferenze sull’antichità classica e sul mondo contemporaneo
  • L’orchestra e i suoi concerti
  • La sezione teatrale e le sue occassioni culturali
  • Le iniziative a difesa dell’ambiente
  • Le iniziative di volontariato
  • L'attenzione alle lingue moderne, in particolare l'inglese e lo studio del cinese
  • Un ambiente del tutto rinnovato, ricco di laboratori multimediali, in cui le LIM sono presenti in ogni classe
  • La nostra aula 3.0 e la possibilità di sperimentare la flipped classroom