Proprio perché viviamo in un'epoca a forte contenuto

tecnico-scientifico, gli studi classici hanno un 

ruolo ancora maggiore rispetto al passato.

Può sembrare un paradosso, ma il liceo classico non prepara tanto alle facoltà umanistiche quanto a quelle scientifiche.

Infatti - come hanno dimostrato ampiamente gli studi di neurologia - tradurre le lingue classiche mette in moto le stesse aree del cervello e stimola la formazione delle medesime strutture logiche che si attivano di fronte ad un problema di matematica, di geometria o di chimica, allenando le capacità di analisi, di sintesi, di scelta fra più opzioni, di adattabilità alle diverse situazioni.

Inoltre, il confronto quotidiano con materie quali greco, latino, filosofia mette lo studente nelle condizioni di apprendere un metodo critico-dialettico, di "dialogare" con pensieri e punti di vista che sicuramente ne stimolano la curiosità e il desiderio di discussione e confronto. In questo modo il ragazzo apprende a non accettare verità precostituite, ma a sottoporre ogni questione ad un vaglio critico, che costituisce il primo passo di ogni serio metodo scientifico.

E' importante osservare che se gli studenti con diploma classico possono incontrare qualche difficoltà all'inizio della frequenza delle facoltà scientifiche, già a partire dal secondo anno ottengono risultati statisticamente migliori, perché possiedono un metodo più critico, raffinato e flessibile.

Infine, le materie classiche, l'arte, la filosofia, la musica, la stessa scienza raffinano il senso estetico e aiutano a riconoscere e ad apprezzare la bellezza, a difendersi, cioè dalla volgarità e dal cattivo gusto imperante.

Il Tito Livio: perché sceglierlo

Fin dalla sua fondazione, a metà degli Anni Settanta, il Tito Livio ha assunto, nella sua proposta formativa, caratteri specifici, che lo hanno reso particolare: insieme alla ricerca di una solida formazione, l'attenzione alla persona dello studente e l'apertura al mondo contemporaneo sono state e sono le linee guida della nostra visione di scuola e negli anni hanno assunto prospettive e articolazioni moderne. In sintesi, questi i punti di forza e le specificità della nostra scuola della nostra scuola:

1. Attenzione alla persona. Nel delicato momento dell'età adolescenziale, crediamo sia giusto educare all'impegno e alla responsabilità con fermezza ma con rispetto delle caratteristiche di ogni studente:

il rapporto tra il docente e l'allievo mira a coniugare l'autorevolezza con la fiducia; l'osservazione delle dinamiche del singolo e della classe da parte dei professori permette di cogliere i problemi al loro insorgere, elaborando strategie per indirizzare i ragazzi verso la soluzione; il dialogo con le famiglie consente di creare un'unica comunità educante.

In quest'ottica vanno lette molti dei nostri progetti:

 l'accoglienza e l'orientamento per i nuovi iscritti

 lo studio pomeridiano assistito per le classi prime

 la presenza di specialisti nelle dinamiche della crescita (psicologo e progetto "School care")

 la possibilità di studiare insieme a scuola il pomeriggio

 le attività sportive

Sempre ispirate alla cura della persona e alla valorizzazione delle qualità dello studente sono le attività legate al potenziamento dell'offerta formativa:

 il coro e l'orchestra (progetto musica)

 il gruppo di teatro (potenziamento teatrale, lettura espressiva)

 i viaggi (progetti Erasmus, potenziamento di lingua cinese, attività di scavo per il potenziamento storico-artistico, stage di lingua all'estero)

La seconda direzione che caratterizza il nostro liceo consiste nel saldo rapporto con la realtà contemporanea e con le esigenze di formazione in continuo divenire ad essa correlate:

 l'attenzione per le materie scientifiche (potenziamento scientifico, corso di preparazione ai test per le facoltà scientifiche)

 lo studio delle lingue straniere (corsi per le certificazioni di lingua inglese, potenziamento di lingua cinese, corso di tedesco)

 i progetti internazionali (partecipazione al Parlamento Europeo Giovani, progetti Erasmus per la mobilità studentesca, progetti di scambio, periodo di studio all'estero al quarto anno)

 i corsi che sviluppano competenze trasversali (debate, economia politica, politica economica)

 gli incontri (progetto legalità con la Fondazione Scopelliti, conferenze di esperti)

Le nostre lezioni e le nostre attività si svolgono in un ambiente attrezzato con moderne dotazioni e in corso di rinnovamento riguardo agli spazi:

 laboratorio di informatica

 aula 3.0

 laboratori mobili

 LIM in ogni aula

 laboratorio di scienze e fisica

 aula musica e aula teatro

 

 

 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.